COVID: Test antigenici rapidi a 8 o 15 euro

Sono stati firmati il 5 e il 6 agosto 2021 i protocolli per la somministrazione dei test antigenici rapidi – validi per l’emissione della certificazione digitale – a prezzo calmierato sia presso le strutture sanitarie private (autorizzate o accreditate con il servizio sanitario nazionale e autorizzate dalla Regione Lombardia) sia da parte delle farmacie aderenti (non tutte, quindi).
Gli accordi, predisposti dal Commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo, d’intesa con il Ministro della Salute Roberto Speranza, prevedono che il prezzo del test a favore dei minori di età compresa tra i 12 e i 18 anni sia pari a 8 Euro, 15 euro per gli over 18.
Per i test eseguiti in favore dei minori tra i 12 e i 18 anni, è previsto un contributo da parte dello Stato pari a 7 Euro. La remunerazione complessiva per le farmacie e le strutture sanitarie sarà pari, quindi, a 15 Euro: 8 a carico dell’utente e 7 quale quota di contribuzione pubblica. 
Nelle farmacie le prenotazioni, la gestione degli appuntamenti e l’esecuzione dei test verranno eseguiti autonomamente dalle stesse, con priorità alla fascia di età 12-18 anni. 
Il protocollo sarà valido fino al 30 settembre 2021. Qui l’elenco delle farmacie aderenti pubblicato sul sito internet istituzionale.

Altre pillole

8 Best Singles Blogs of 2015

Single and winning? Single and self-loathing? Single and searching for help with the topic? Search no longer. We have scanned the blogosphere for single-savvy specialists

Leggi »

Vuoi saperne di più?